COSTA CROCIERE: le crociere tematiche di alta pasticceria

da | Ott 12, 2022 | Food&Drink, Travel | 0 commenti

Chocolat mon amour  

La pasticceria dei grandi maestri a bordo di Costa Toscana. Nel corso del 2022 la compagnia italiana ha proposto quattro crociere speciali “PATISSEARIE”, per scoprire l’arte della pasticceria insieme ai suoi grandi maestri pasticceri italiani e internazionali, in viaggio nel Mediterraneo occidentale a bordo della nuova nave Costa Toscana.  Il primo appuntamento è stato “La Dolce Sfida” (29 maggio- 5 giugno 2022), crociera realizzata in collaborazione con Agrimontana, con i campioni del mondo italiani di pasticceria, supportati da Iginio Massari, e “Dolce Italia” (dal 3 al 10 luglio 2022), la seconda crociera tematica che ha avuto come protagonista assoluto il Maestro Iginio Massari. In attesa dell’ultimo dolce appuntamento il “Panettone senza Confini”, (dal 23 al 30 ottobre 2022), grandissimo successo per la penultima esclusiva crociera tematica la “Settimana del Cioccolato – I 7 vizi Capitali” (dal 2 al 9 ottobre 2022). Maestri pasticceri di fama mondiale provenienti da Italia, Spagna, Francia e Germania, membri della Barry Callebaut Chocolate Academy e Ambasciatori di Barry Callebaut, insieme al Corporate Pastry & Bakery Chef di Costa, Riccardo Bellaera, hanno accompagnato gli ospiti nella raffinata arte della pasticceria e del cioccolato.

Durante la settimana, gli amanti del cioccolato hanno gustato piatti speciali a base di cioccolato a colazione, pranzo e cena. Durante la settimana moltissime le attività che i croceristi hanno potuto sperimentare a tema cioccolato offerte su tutta la nave, dai cocktail speciali nei bar, alle degustazioni di cioccolato fuso, gelati, budini, praline incontrando con degli appuntamenti ad hoc i maestri pasticceri che, ogni giorno, hanno svelato i loro segreti nel Colosseo della nave.

I MAESTRI PASTICCERI A BORDO

Riccardo Bellaera: siciliano di Modica, è entrato a far parte di Costa come Corporate Pastry & Bakery Chef nel 2012. Da allora ha creato un’esperienza di pasticceria unica per tutte le navi Costa, estendendo il viaggio dei passeggeri attraverso i loro piatti. I suoi dessert sono caratterizzati da creatività e da un delicato equilibrio tra croccantezza, dolcezza e acidità. Bellaera è stato due volte vincitore del premio “Luxury Pastry in the world”, del trofeo SIGEP 2022 e ha ricevuto il premio “World Pastry Stars”.

Alberto Simionato: ha lavorato al fianco dei più grandi maestri cioccolatieri e pasticceri come Cristian Beduschi, Stefano Laghi e Ramon Morato. Questi incontri hanno dato una nuova dimensione alla sua carriera, che è proseguita presso Barry Callebaut come consulente. Oggi è direttore della Chocolate Academy di Milano.

Philippe Bertrand: maestro francese, eletto Meilleur Ouvrier de France nel 1996, è un esperto del settore. Responsabile della French Chocolate Academy e influencer di successo sui social media, Bertrand non smette mai di spingersi oltre i confini della creatività e sostiene lo sviluppo della “nuova generazione”.

Carmelo Sciampagna: nato a Palermo, lo chef italiano ha conquistato il mondo con le sue dolci creazioni: Malesia, Thailandia, Brasile, Messico, Repubblica Dominicana e Spagna sono solo alcune delle tappe della sua carriera. Sciampagna ha vinto numerosi premi internazionali, dimostrando il suo talento unico e la sua creatività artistica. 

Antonia Majunke: la chef tedesca ha scoperto il suo amore per la pasticceria alla giovane età di 14 anni. Lavorando in hotel e ristoranti stellati Michelin, ha acquisito un’esperienza che l’ha portata ad aprire una propria attività, divenuta in breve tempo una delle migliori pasticcerie della Germania. Majunke è responsabile della Chocolate Academy di Colonia.

Loretta Fanella: la chef italiana ha lavorato come Chef Pâtissier presso le cucine stellate di Cracco, Ferran Adrià e Pinchiorri. Attraverso queste esperienze ha affinato la sua tecnica, ha raggiunto standard estetici e qualitativi molto elevati e ha cambiato le regole della preparazione dei dessert. Nel 2019 Fanella ha intrapreso una nuova avventura, inaugurando una sua attività in proprio.

Ramon Morato: lo spagnolo è un grande nome nel mondo del cioccolato ed è conosciuto in tutto il mondo. Ha una profonda conoscenza del cioccolato che condivide con le nuove generazioni. È stato eletto Miglior Pasticcere di Spagna nel 1997. È anche un riferimento letterario: “Ramon Morato Chocolate” ha vinto il premio per il miglior libro sul cioccolato nel 2007.

BENEFICI DEL MASSAGGIO AL CIOCCOLATO: IN EQUILIBRIO TRA GUSTO E MASSIMO RELAX

Una vera dolce chicca è che il protagonista della crociera e persino arrivato in SPA con trattamenti al cioccolato. Il più gettonato è lo scrub & massaggio al cioccolato. Ci si immerge in un inebriante profumo che si espande nell’ambiente e tutte le sostanze contenute nel cacao penetrano lentamente nel corpo svolgendo importanti funzioni drenanti e stimolanti sul metabolismo. Sono diversi infatti gli effetti benefici derivanti dal massaggio al cioccolato: combatte cellulite e ritenzione idrica, ha un potere protettivo e nutritivo, l’aroma del cacao svolge un’azione antidepressiva e antistress, stimola endorfine e rende la pelle estremamente più morbida. Un’ora di puro, dolce, relax che si conclude con fragole, cioccolato e prosecco da gustare ancora seduti comodamente in SPA. 

LA NEWS: PRALINE CON MARCHIO COSTA CROCIERE

Praline con marchio Costa Crociere a bordo delle navi, da gustare e da comprare. È l’idea della compagnia e di Riccardo Bellaera, Corporate Pastry & Bakery Chef di Costa. “Per ora è un’idea, ma ci stiamo lavorando – spiega Ballaera- Il progetto potrebbe prendere vita tra il 2023 e il 2024 con la realizzazione di un laboratorio ad hoc dedicato solo al cioccolato sull’intera flotta. È una sfida e una grande opportunità per implementare l’offerta di alta pasticceria Made in Italy con materie prime pregiate già presente a bordo delle navi Costa “. E sottolinea “La cosa più complicata è quella di portare a bordo di una nave l’alta pasticceria artigianale per migliaia di persone al giorno. Una sfida che negli ultimi dieci anni abbiamo vinto. Dietro al mondo della pasticceria c’è studio, ricerca, conoscenza, passione e precisione”.

“ARCHIPELAGO” IL RISTORANTE CON TRE MENÙ “STELLATI” FIRMATI DA CHEF BRUNO BARBIERI, HÉLÈNE DARROZE E ÁNGEL LEÓN

Gli ospiti possono sempre godere di un’esperienza culinaria completa a bordo e scoprire le destinazioni visitate in crociera anche attraverso il gusto con i “destination dish” e grazie ai menù del ristorante “Archipelago”, ideati dai tre grandi chef Bruno Barbieri, Hélène Darroze e Ángel León. Inoltre, per ogni cena che si degusterà in questo ristorante, Costa Crociere donerà parte del ricavato proprio a Costa Crociere Foundation per sostenere progetti ambientali e sociali.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Enrico Marmo protagonista a Bangkok

Enrico Marmo protagonista a Bangkok

Dal 19 al 23 settembre, lo chef Enrico Marmo, del ristorante 1 Stella Michelin Balzi Rossi di Ventimiglia (IM), sarà in Thailandia per partecipare alla 23° edizione del World Gourmet Festival Bangkok. La kermesse, che si terrà...

Il tè si beve anche nei cocktail

Il tè si beve anche nei cocktail

Sono lontani i tempi in cui il consumo del tè era relegato alla mattina o al pomeriggio, come per gli inglesi. Adesso, la bevanda ottenuta dall’infusione delle foglie di Camelia sinensis si beve in tutto l’arco della giornata. Da un’analisi Clipper su un campione...

Ireland Week a Milano dal 10 al 17 Marzo

Ireland Week a Milano dal 10 al 17 Marzo

DAL 10 AL 17 MARZO, A MILANO VA IN SCENA LA TERZA EDIZIONE DELLA IRELAND WEEK CON UNA PRIMA VERSIONEA ROMA  Danza, musica, cinema, gastronomia, fotografie ed esperienze irlandesi per tutti i gusti Nell’arco di sole due edizioni la Ireland Week, organizzata da Turismo...

Enit, Alessandra Priante nuovo presidente

Enit, Alessandra Priante nuovo presidente

ROMA (ITALPRESS) – Alessandra Priante è il nuovo presidente di Enit Spa.Già Direttore Europa dello UNWTO, l’Agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di turismo a livello globale. E’ stata fino a ottobre 2019 il capo ufficio relazioni internazionali e del cerimoniale...

Identity Style